dimanche 27 août 2017

La grammatica, ma non solo

Mi capita sempre più spesso di imbattermi in strafalcioni grammaticali anche gravi e gravissimi; questo accade soprattutto negli annunci economici dei vari siti o mercatini. La cosa è preoccupante mi son detto, perché davvero l'ignoranza dilaga, poi ho risolto che sono affari loro, e poi ho nuovamente ripreso a preoccuparmi, perché se questo accade significa che da qualche parte l'educazione scolastica ha fallito, penso verso la terza elementare a giudicare dal tipo di errori commessi.

Tuttavia mi chiedo: ma almeno per confronto, si saranno resi conto che sbagliano? O proprio non sanno e nemmeno miglioreranno mai? Si prospetta un futuro in cui pur sapendo leggere e scrivere sarà come essere circondati da analfabeti. Commettere errori (grammaticali) senza averne coscienza non è poi così terribile, è non avere lo stimolo per migliorarsi o la curiosità di crescere che trovo preoccupante. E sempre più spesso mi accorgo dell'anestesia in cui vivono i più... e son tanti davvero! Comunque, tornando a bomba...

...a me capita spesso di scrivere un'altro con l'apostrofo, è un errore che mi tiro dietro dalle elementari, (alcuni quaderni lo provano) però non c'è verso di sistemarlo, ma lo so e ogni volta che scrivo faccio due salti indietro a correggere, poi ci sono quelle situazioni in cui risistemo un'intera frase per evitarmi la parola antipatica, e poi c'è anche da dire che certe rogne le segnala il correttore automatico per cui ci sono facilitazioni. Correttore che per altro è attivo su molte piattaforme.

L'altro giorno c'era un annuncio di una tipa che diceva: cerco casa in affitto, città e d'intorni.
Una svista ho pensato! poi nel commenti rispondeva a uno che le offriva un appartamento nei dintorni senza apostrofo: siamo apposto così, quindi era una recidiva. Ho provato ad immaginarmela, che lavoro farà una così? la bidella? leggerà riviste rosa dalla parrucchiera, o manco quelle, sarà una che nella lista della spesa scrive mele, pane, crechers e condivide gattini su FB?

(vi ho mai detto che raccolgo liste della spesa abbandonate nei carrelli del supermercato?)

Poco più avanti un'altra vendeva un lampadario d'appendere, c'era la foto, ed io non guardo mai l'oggetto ma lo sfondo, la casa del lampadario d'appeso, tende lucide di poliestere dorato che le trovi dai cinesi a 15 euro, poi le foto dei figli nelle cornici di plastica dell'Ikea, e il plaid di pile con la Sirenetta sul letto matrimoniale, c'erano anche i cuscini con il bordo di pizzo in simil-raso. Anche da come arredano si capiscono molte cose, un giorno ne parleremo.

Più avanti un tipo che aveva tutta l'aria di quello che sta svuotando il garage per fare posto allo scooter del figlio, vendeva un bigliardo, e le sue boccie (ma ne manca qualcuna). Testuale.
Nel commenti gli ho scritto: biliardo! è stato più forte di me, ma non ha risposto, nemmeno ha corretto, uno stoico. Però sono stato discreto, avrei anche potuto dirgli dove mettersele le bocce che non aveva perso, ma sono in un periodo gentile.

Il suo meglio a mio parere lo ha dato una tipa, mia amica su FB non saprei per quale combinazione o mia debolezza, non commette errori grammaticali, ma la sua vuotezza mentale è degna di concludere questo post... insomma sta tipa chiude la stagione estiva del suo B&B così:

Grazie ospiti per aver scelto me, oltre che i miei appartamenti.

Maddiobbono quanto sei snob da uno a ciento?!! che vomito di frase da piccola borghesuccia di sto cazzo. Quasi mi veniva da risponderle qualcosa, poi mi son detto: cosa rispondi a una così?

Ah si! le puoi dire: te e i tuoi appaVtamenti? ma v'affanchiulo!!



10 commentaires:

  1. a me pare pure un po' equivoca come frase...
    comunque un refuso capita a tutti... giornalisti compresi e questo è grave perché scrivere è il loro mestiere, perché li pagano e perché li leggono... a volte mi vien voglia di raccogliere le perle che capita di trovare sempre più spesso disseminate e farci un post...

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. dici che fa la maitresse? o forse la mistresses? :P
      per fortuna ha scritto ospiti anziché clienti

      Supprimer
  2. Qualche tempo fa un tizio volle a tutti i costi sottoporre alla mia attenzione il suo primo romanzo. Nelle primissime righe mi capito di leggere di una "catenina d'orata".
    Come romanziere iniziava davvero malissimo, direi!

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. nel senso del pesce! :P era una storia di mare...
      Mi chiedo ma ci saranno anche altri che rilevano e che fanno? non dicono nulla? sono saggi, futtitinni si vive meglio

      Supprimer
  3. Migliorarsi? Confrontarsi?...ma...ma...ma...Pier! Queste son cosucce oscene, non sta mica bene!
    L'ignoranza becera e presuntuosa non teme confronti, semplicemente li ignora.

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. Per usare un luogo comune:
      non c'è peggior sordo di chi non vuol sentire!
      che sconforto!

      Supprimer
  4. Ho riso dall'inizio alla fine. Sei il mio mito per l'anno scolastico 2017/18.
    E sappi che riguardo alle liste della spesa abbandonate, non sei assolutamente solo.

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. che per altro deve ancora cominciare quindi ho già vinto a manibasse?

      ... sulle liste della spesa ne parleremo... ti anticipo che una tendenza è quella di comprare le cose che ci sono scritte. Preoccupante!

      Supprimer
    2. La tua tendenza???
      P.s. certo, hai vinto sulla carta.

      Supprimer
    3. si si è un mio desiderio...

      Supprimer