dimanche 26 mars 2017

Volevo scrivere una cosa furba, ma è venuto fuori questo...

Teresa May ha parlato alla nazione. “Il nostro livello di sicurezza è stato rafforzato”, definendo “l’attacco terroristico come un atto disgustoso e odioso”, visto che “è stato colpito il cuore della nostra capitale”. 

Questo riporta l'articolo su 'Il Fatto Quotidiano'- saranno le parole esatte della May? cazzo che banalità, cosa si aspettavano un atto terroristico gentile e garbato che colpisse la periferia degradata?
O forse l'attentatore avrebbe potuto lasciare un biglietto di scuse, solitamente lasciano il passaporto, dei fiori, un souvenir? Solito giretto di giostra. Tuttavia c'è da dire che questa volta la mira è migliorata, hanno sempre ammazzato della povera gente, ma hanno fatto capire che l'obiettivo era un altro, basta con ristoranti e discoteche, se i politici non sono capaci di fronteggiare la situazione hanno poco da difendersi. Sono esposti e sono i bersagli principali, questo leggo tra le righe.

7 commentaires:

  1. mandanti ed esecutori sono collusi, non succederà mai che l'epicentro di un attentato (riuscito) sia un'istituzione politica.
    al massimo sparano a un 'dissidente' (ma l'autore è sempre definito un pazzo)
    ti ricordi l'omicidio di Jo Cox?
    ha detto qualcosa la May?
    qualcuno allora ha parlato di rafforzamento dei sistemi di sicurezza?

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. verrebbe anche da interrogarsi sull'efficacia delle misure di sicurezza, sono anni che ne sento parlare ma non mi pare che abbiano molto effetto. Per dirla tutta mi sono anche fatto una risata sulle barriere in cemento anti camion installate per proteggere Tursi, roba che se ci mettevano secchiello e paletta erano più sicuri

      Supprimer
  2. quando dicono dopo l'ennesimo attenrato:noi non abbiamo paura...

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. mentre invece pensano: ce la siamo fatta sotto e non sappiamo che fare

      Supprimer
  3. Réponses
    1. vero? anche io da un britannico mi sarei aspettato qualcosa di più... ma pare che per il terrorismo abbiano tutti adottato le frasi fatte da manuale delle giovani marmotte

      Supprimer
  4. ...e ci sarebbe da scusarsi con quel santo manuale!

    RépondreSupprimer