dimanche 27 septembre 2015

Del culto del cargo

Ora c'è questa questione del sud, per anni ed anni ne hanno parlato come di un problema in via di (ri)soluzione, ogni governo aveva il metodo vincente nel cassetto, un paio di anni e qualche miliardo di investimenti, ed era fatta; e fanculo i piani quinquennali dei rossi. Di anni ne sono passati almeno 150, ossia una trentina di piani Staliniani, ma visti i risultati, i soldi non si capisce bene dove cazzo siano finiti, e con loro sono spariti il Regno d'Italia, il Fascismo, la Dc, il PCI il PSI, la Margherita, l'Ulivo, e presto anche il PD, e al Sud sono ancora sottosviluppati, tali e quali.
Da quando lo StatoNemico ha chiuso i rubinetti, il Sud ha perfino smesso di sotto svilupparsi, perché non-ci-stanno-più-li-soRdi per la ricostruzione dell'Irpinia, per la Salerno-ReggioCalabria, per gli ospedali terremotati, per le infrastrutture faraoniche, per le elemosine ai soliti noti, per le città della Scienza in autocombustione, per i restauri urgenti di restauri mal eseguiti, non-ci-stanno-più-lì-soRdi, per le imprese in odore di camorra, per finanziamenti a fondo perduto, per l'agricoltura, per l'industria pesante e per quella leggera, per l'emergenza immigrati, l'emergenza maltempo, l'emergenza rifiuti, per l'emergenza cazzo.ne-so-basta-che-cacciate-lì-soRdi. Fine.
Persino le mafie hanno smesso di sotto sviluppare il Sud, sarà per questo che ora sono al Nord, impegnate all'Expò 2015, nel Mose, nell'alta velocità, nella bassa qualità.
In tutto questo gli abitanti del Sud, in 150 anni di dominazione da parte del Nord, hanno sviluppato il culto del cargo, una predisposizione al facile piagnisteo, direbbe qualcuno, alla speranza che le pene (e le tasche) degli adepti possano essere lenite dall'arrivo di un bastimento carico carico di … ma se il bastimento non arriva, loro emigrano, si mettono in salvo dallo StatoNemico, lasciano il posto, lasciano un vuoto, vanno a sotto svilupparsi altrove, non importa dove. Lontano dalla terra patria. Non è questa forse la miglior forma di rivolta non violenta? Non è questo forse il dettame del pellegrino dedito al culto del cargo? …

Questi movimenti religiosi, che a volte assumono carattere politico, sono interpretati dagli antropologi come una risposta al bisogno di colmare il divario tra le nuove esigenze derivanti dal contatto con la società industrializzata e la reale possibilità di disporre dei beni che questa produce.

Questo culto promette più (sotto) sviluppo di qualsiasi altro governo italiano da 150 anni a questa parte.

6 commentaires:

  1. purtroppo ho trovato solo la versione inglese di un video dove si racconta la storia di una tribù dedita al culto del cargo, ma le immagini spiegano bene il principio secondo cui questa comunità si è convinta che allestendo una sede da loro ritenuta idonea, prima o poi, arriverà anche da loro il carico che vedono partire per altri luoghi a loro ignoti.
    metafora di ogni religione l'idea che il meglio possa arrivare solo dall'alto... e questo alla politica fa molto buon gioco.
    la questione meridione è una ferita al cuore perché la maggior parte delle bellezze patrie sono da roma in giù e tanto potrebbero rendere in termini di ricchezza e risorse umane come del resto è stato nel passato (remoto).
    vero è che sono state le invasioni di altre civiltà a contribuire al benessere delle popolazioni indigene e forse è il motivo per cui, come dici, molti (ma non tutti) aspettano ancora che la storia si ripeta.
    altri si spostano, spopolando quelle regioni, altri depredano quel che c'è, le due cose insieme rendono quelle 'lande' ideali per confinare altri che cercano di uscire dal loro sud pensando al nord come dato astratto invece di un criterio di discriminazione arbitrario e fittizio.
    del resto gli orsi o i pinguini sanno bene quanto il nord estremo sia altrettanto problematico del sud...

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. pensavo di fare una prova e sostituire la parola Cargo con Divina Provvidenza ... non cambierebbe molto.

      Supprimer
  2. Io credevo scrivessi dei calzoni, modello cargo, quelli con tante tasche.
    (concedimi una scemenza, ogni tanto, giusto per non perdere il vizio. Ho letto seriamente il tuo post, comunque.)

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. ah ma questa non la sapevo, cmq sono orredi :P

      Supprimer
  3. Ossignore.
    Non avevo mai sentito nominare.
    Certo che il parallelismo ci sta, eccome.

    RépondreSupprimer
    Réponses
    1. l'ho scoperto per caso e come dicevo a tetris se ci metti Provvidenza ecco fatto che siamo nella cattochiesa.

      Supprimer